pagespeeed, seotesti online, come fare sito web

Ottimizza PageSpeed per un migliore posizionamento del tuo sito web!

Perché dobbiamo parlare di PageSpeed: Hai passato molti giorni e settimane a lavorare su testi e design per far decollare il progetto del sito web. Se non hai fatto tutto il lavoro da solo, anche i copywriter e i designer hanno fatto dei lavori per il tuo sito web.

PageSpeed – La velocità dei siti web

Ma ora scopre che il nuovo sito web sta causando problemi. Visto che, nonostante il buon design, si carica troppo lentamente sul computer, e sui dispositivi mobili ci vuole ancora più tempo. È fastidioso. Dopo tutto, si tratta di creare siti web con ottimi indici di conversione. La velocità ha un ruolo centrale qui.

PageSpeed e ottimizzazione del motore di ricerca vanno bene insieme?

Assolutamente! Più del 50 per cento di utenti internet usano smartphone o tablet. Lunghi tempi di caricamento significano che gli utenti vanno via più velocemente del caricamento della pagina. Per Google, non conta solo il valore aggiuntivo del contento, ma anche la fornitura veloce dell’informazione cercata.

Per questo motivo, Google ha cambiato lo standard per i siti web in mobile first. Questo significa che i seotesti e la velocità sono una coppia virtuale. Una simbiosi, perché entrambi gli elementi hanno bisogno l’uno dell’altro – senza se e senza ma.

PageSpeed quindi è un fattore essenziale per un posizionamento buono

Velocizzare un sito web non è sempre facile. Il primo passo è un’analisi per scoprire quali elementi sono responsabili del caricamento lento della homepage. Dal codice esteso di vari elementi, all’hosting e alle immagini pesanti, tutto è possibile. Spesso si tratta di una combinazione di cause diverse, ma queste non devono essere ignorate.

Se non lavori su PageSpeed, Google lo farà per te e sposterà la tua homepage in fondo. Nel peggiore dei casi, li butta fuori dall’indice. Perché la concorrenza non dorme mai, e quindi i siti web veloci ricevono un trattamento preferenziale. È un requisito ufficiale di Google per i webmaster.

Puoi testare i siti web con PageSpeed Insights

Nota: Più veloce è un sito web, più bassa è la frequenza di rimbalzo.

Anche lo strumento Pingdom, con risultati differenziati, ha dimostrato il suo valore. La domanda di quote diverse è interessante anche qui.

Pagespeed messen mit Pingdom Tool
Per gli utenti esperti la pagina di Pingdom | Screenshot Pingdom

Anche webpagetest è usato da molti webmaster per trovare cause di errore. Qui ci sono 3 test in esecuzione. Mostrano esattamente quanto sono alte le risorse e sono responsabili dei tempi di caricamento lenti.

Determinare la velocità delle pagine con Webpagetest
Analisi dettagliata per determinare PageSpeed | Screenshot Webpagetest

Nel maggio 2020, sono state introdotte le metriche Web Vitals. Queste sono tre metriche che misurano il tempo di rendering delle aree visibili di una pagina e la risposta del browser. Così, la stabilità visiva dei siti web si rende evidente.

Strumenti Seo come Seobility forniscono anche informazioni sulla velocità del sito web. Seobility si adatta ai principianti, è uno strumento seo facile da capire che chiunque può usare.

Perché non si dovrebbe sottovalutare la velocità della pagina

Anzeige

Seobility SEO Toolyywnig?a aid=59a9455c15b21&a bid=b59fdbee

PageSpeed è uno dei fattori critici del ranking di un sito web. Google classifica le pagine più veloci in modo più alto di quelle più lente. Sarebbe fatale creare dei ottimi Seotesti ma perdere la classifica a causa dei lunghi periodi di caricamento. Il tuo obiettivo sono i primi dieci posti nei risultati dei motori di ricerca. Perché quasi nessun visitatore clicca fino alla seconda pagina dei risultati. Fatto: le conversioni migliori si trovano nei primi dieci risultati.

Lascia un commento